©2006.02.19

vincenzofreda.it

Libertà l’ho vista dormire nei campi coltivati a cielo e denaro
a cielo ed amore, protetta da un filo spinato
libertà l’ho vista svegliarsi ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze a un ballo, per un compagno ubriaco

Lefkada
[©2013, dal 18 al 25 agosto]


Collegata al continente con un ponte mobile per permettere il transito delle navi nel canale, orlata da imponenti scogliere di gesso bianco (a cui deve il nome), Lefkada conserva l'incantevole bellezza delle splendide spiagge e dei vecchi borghi che popolano le verdi colline. Paradiso degli amanti del kitesurf che prediligono il versante occidentale battuto dai venti, ha un'attività turistica molto ben organizzata soprattutto sulla costa orientale più riparata dalle correnti ventose.




Per la sistemazione uno studios in località Nichiana, in prossimità di Nidri, il principale centro turistico che si sviluppa lungo la strada principale affollata di negozi e attività turistiche.




A vista dal balcone una bella spiaggia di piccoli ciottoli misti a sabbia, a tratti anche attrezzata e discretamente frequentata.



Qualche chilometro più a sud la bella baia di Vliknòn con un caratteristico porticciolo.




Sulla banchina numerose taverne molto animate la sera.



Decisamente isolata, Kamari è un'incantevole spiaggia di ciottoli bianchi e mare cristallino, con il fondale che diventa molto profondo dopo appena qualche metro dalla riva, e per niente attrezzata. Si raggiunge superando l'incrocio con Desimi e proseguendo per circa 3 chilomentri lungo quell'unica strada sterrata e molto accidentata che conduce a questo piccolo e selvaggio angolo di paradiso che vale senza dubbio lo sforzo per arrivarci.




Mikros Gialos è una spiaggia attrezzata di ciottoli bianchi che si raggiunge percorrendo un sentiero ripido che prosegue oltre il borgo di Poros con tornanti molto stretti.




Lungo la strada che conduce a Vassiliki, deviando per un sentiero non proprio agevole, si raggiunge Afteli, piccola e incantevole caletta di ciottoli incastonata nelle scogliere lussureggianti, con un mare limpidissimo e fondali stupendi, ideale per fare snorkeling e trascorrere una piacevole giornata potendo contare su un piccolo chiosco attrezzato per la ristorazione.




Dirigendosi sul versante occidentale, caratterizzato da una costa prevalentemente rocciosa con molti anfratti e un mare stupendo, Gialos è una spiaggia molto grande e per questo poco affollata, a tratti attrezzata con ombrelloni e lettini, alcuni chioschetti per la ristorazione e comodi parcheggi a ridosso dell'arenile. Molto bello il tragitto con i tornanti tra i pini marittimi.







Certamente la più rinomata dell'isola, Porto Katsiki è una magnifica baia incuneata tra scogliere gessose. Si raggiunge da un terrazzo sovrastante, adibito a parcheggio, scendendo una lunga scalinata che conduce direttamente alla spiaggia di sassolini bagnata da un mare di straordinaria bellezza.







Agios Ioànnis, a pochi chilomentri a sud-ovest da Lefkada città, è la meta preferita da coloro che praticano il kitesurf e che si esibiscono in spericolate performance, caratterizzata dalla presenza di vecchi mulini a vento ormai in disuso, alcuni adibiti a chalet.




Qui il mare è davvero eccezionale per l'incredibile colore dell'acqua e il fondale che scende rapidamente.